Addetto ai servizi di controllo

300,00 €
300 students

0 rating


Descrizione del corso

Il corso è rivolto a coloro che intendono acquisire le competenze per svolgere la professione di Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo (Ex buttafuori), e che intendono iscriversi agli elenchi prefettizi in base al Decreto Maroni 06.10.2009.

Corso aut. Regione Lazio Det. G00491/2016

Durata del corso
90 ore
Inizio prossimo corso
11 dicembre 2017

Chi è l’Addetto ai servizi di controllo?
L’Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi svolge i compiti tradizionalmente attribuiti al bodyguard o buttafuori.
Nell’ambito dell’esercizio dei compiti di controllo, l’Addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi svolge le seguenti attività:

  • controlli preliminari;
  • controlli all’atto dell’accesso del pubblico;
  • controlli all’interno del locale.

Perchè frequentare il corso per Addetto ai servizi di controllo?
Con la Legge 15 luglio 2009, n. 94 (Disposizioni in materia di sicurezza pubblica), il personale addetto ai servizi di controllo deve essere iscritto in un Elenco tenuto presso la Prefettura competente del territorio. Tra i requisiti per l’iscrizione all’Elenco prefettizio, secondo il Decreto del Ministero dell’Interno del 6 ottobre 2009, vi è l’obbligo di frequenza di un corso di formazione istituito dalle Regioni

Requisiti di accesso 

  • Maggiore età
  • Cittadinanza UE o permesso di soggiorno per cittadini extra-comunitari
  • Diploma di scuola media inferiore ovvero assolvimento diritto/dovere all’istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente
  • Ai cittadini stranieri viene richiesta la presentazione della traduzione ufficiale del titolo di studio equivalente a quello richiesto per accedere al corso.
  • Gli stranieri devono dimostrare una buona conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo e la conoscenza deve essere dimostrata attraverso un test d’ingresso da conservare agli atti del soggetto erogatore della formazione.

Frequenza
La frequenza è obbligatoria. Sono ammessi alla prova di verifica finale coloro che abbiano frequentato almeno l’80% delle ore di lezione previste dal corso.

Verifica finale
La verifica finale è diretta ad accertare l’apprendimento delle conoscenze e l’acquisizione delle competenze tecnico-professionali previste dal corso. Essa consiste in:

  • Test di 30 domande a risposta multipla;
  • Colloquio sulle principali materie oggetto del corso..

Tipo di attestato
Al candidato che supera la prova finale viene rilasciato:
Attestato di frequenza rilasciato dalla Regione Lazio, valido per l’iscrizione negli elenchi prefettizi.

Iscrizioni
Le iscrizioni sono consentite fino al raggiungimento del limite massimo di partecipanti.
Le domande di iscrizione, redatte su apposito modulo disponibile in segreteria, dovranno essere compilate e consegnate presso la sede dell’Istituto Aniene.
Alla domanda di iscrizione dovranno essere allegati:

  • Fotocopia Carta Identità in corso di validità
  • Fotocopia del codice fiscale
  • Autocertificazione del titolo di studio, almeno equivalente a quello richiesto per accedere al corso
  • Per i cittadini extra-UE: Fotocopia Permesso di soggiorno in corso di validità

L’iscrizione verrà considerata valida al momento del versamento della quota di acconto, consistente nel 50% del costo del corso.

Sei interessato a questo corso?

Chiama il numero
06 95020221
Oppure
Compila il form di richiesta informazioni

Argomenti del corso

  • Legislazione in materia di ordine e sicurezza pubblica;

  • Disposizioni di legge e regolamentari che disciplinano le attività di intrattenimento e spettacolo;

  • Funzioni e attribuzioni dell'Addetto al controllo;

  • Norme penali e conseguente responsabilità dell'Addetto al controllo;

  • Collaborazione con le Forze di Polizia e delle Polizie Locali

  • Disposizione in materia di prevenzione degli incendi, di salute e di sicurezza nei luoghi di lavoro

  • Nozioni di primo soccorso sanitario

  • Nozioni sui rischi legati all'uso e abuso di alcol e sostanze stupefacenti

  • L'AIDS e le malattie sessualmente trasmissibili

  • Comunicazione interpersonale

  • Tecniche di mediazione dei conflitti

  • Tecniche di interposizione: contenimento, autodifesa, sicurezza dei terzi